Chi è la mamma di Massimiliano Morra: curiosità su Giuseppina Cannavò

Massimiliano Morra è come il tempo, galantuomo. In queste settimane al GfVip ha incassato una serie di colpi micidiali, quasi tutti da parte della sua ex “non-fidanzata”, Adua Del Vesco. Prima ha fatto intendere che Morra le avesse fatto qualcosa di grave in passato; poi, infastidita dalle voci di un suo avvicinamento a Guenda Goria, ha sostenuto che fosse gay. Massimiliano ha reagito con garbo e l’ha perdonata.

Forse perché non ha idea di quello che si è scatenato fuori dalla Casa. Per capire chi sia veramente Massimiliano, anzi, Gabriele (è il suo vero nome), occorre parlare con le donne più importanti della sua vita: sua mamma, Patrizia, e la sua compagna, Dalila. Difficile perché entrambe non vogliono interferire con il percorso dell’attore e non vogliono far trasparire i sentimenti che le attraversano, vedendo la persona che amano al centro di trame sfuggenti, per non dire strategie. «Non ho mai parlato prima d’ora», ci dice mamma Patrizia, «e mi fa piacere se qualcuno ha capito che mio figlio è un ragazzo educato, viste le cose che gli stanno succedendo. Sarà lui, una volta uscito dalla Casa, a rispondere a tutti.

Posso dire solo che è una gran brava persona, un ragazzo perbene che voleva solo farsi conoscere». Adua ha detto di aver sospettato che fosse gay, ma lui non è caduto nella trappola del “machismo” per smentirla. «Mio figlio non è abituato a mettere in piazza le proprie vicende personali, è da quando ha vinto il concorso “Il più bello d’Italia” che gli danno del gay, ma queste cose non lo toccano perché ha molto rispetto verso gli omosessuali e non ha bisogno di sottolineare la sua eterosessualità. Trovo assurdo che nel 2020 si facciano discorsi così discriminatori».

Leggi anche  Enrico Brignano chi è la moglie Flora Canto? Età, figli, Instagram e molto altro

Da ragazzo Morra voleva lavorare nel campo della medicina. «All’inizio non ero d’accordo con la sua scelta di fare l’attore», aggiunge la madre, poli. Ma mi auguro che venga fuori il vero Gabriele e che faccia un bel percorso. Ho visto parlare di lui persone che non lo conoscono e non lo hanno mai incontrato, ma ha spalle larghe per difendersi. Noi sappiamo chi è».

Anche la fidanzata di Morra, Dalila, non vuole rilasciare interviste per non intervenire in un’esperienza che coinvolge Massimiliano, insistiamo solo per chiarire alcuni punti emersi sui social negli ultimi giorni: qualcuno ha sospettato che Dalila fosse una “copertura” e che il loro rapporto fosse stato costruito per l’occasione di recente. «Che cosa devo dire? Che lo amo tantissimo e che è il mio fidanzato da due anni, che sono fiera di lui e che le dinamiche del gioco non mi riguardano.

Hanno detto che è gay ma, senza nulla togliere a chi è omosessuale, me ne sarei accorta in due anni, perché non avremmo fatto determinate cose, poi le persone sono libere di pensare ciò che vogliono».

Leggi anche  Giorgia Palmas e Filippo Magnini quasi luna di miele in Sardegna

Dicono, però, che sui social ci sia solo una vostra foto recente. «Si sono informati male: è dal 17 ottobre del 2018 che pubblico nostre foto. Di lavoro non faccio l’attrice, mi sto per laureare in Fashion design, non ho bisogno di fingere, se sto con Massimiliano è perché lo amo e lo rispetto. Abbiamo una vita insieme, due anni fa siamo stati paparazzati e non penso che già allora sapesse di fare il GfVip e «stava studiando per diventare tecnico di radiologia, gli mancavano pochi esami alla laurea. Ha avuto un successo improvviso, e di questo sono fiera, ma poi ha vissuto un periodo di depressione. In un lavoro come il suo ci sono momenti di vuoto e lui ne ha sofferto molto: lo hanno aiutato la sua famiglia e la sua ragazza, Dalila.

Sono insieme da due anni e questo lo so perché avesse bisogno di una copertura». Dalila non vuole parlare di Adua. «Non voglio entrare in polemica con lei: dico solo che il tempo dà sempre le risposte e mette a posto i tasselli. Ho già parlato di lei in un post definendola “povera santa infelice”, ho già detto tutto». Non sarà felice, però, del fatto che Massimiliano, nonostante tutto, difenda ancora Adua e scherzi con lei. «Massimiliano è un signore, io non avrei mai fatto come lui, l’avrei allontanata.

Leggi anche  Jennifer Lopez e Ben Affleck a Capri con lo yacht da 110 milioni di euro

Fra i concorrenti amavo Franceska così come amo Tommaso, mi sembra la bocca della verità, è diretto come me». Nei fatti, però, Dalila sta cercando di non farsi coinvolgere troppo dal gioco, ha mandato una lettera dalle nostre parti ci si fidanza in famiglia. Dalila è una cara persona, ne sta passando di tutti i colori anche perché è giovane. Mio figlio sta reagendo nell’unico modo in cui potesse reagire, perché è una brava persona. Il tempo mette sempre a posto le cose.

Non parlo di Adua perché non l’ho mai conosciuta, ci sono tante cose che non sapevo, ai tempi lui non viveva a Naa Massimiliano che fa capire la sua vicinanza, ma anche il suo dispiacere per ciò che ha visto e sentito. «Cerco di seguire il meno possibile, soffro nel vedere che Massimiliano offre la sua fiducia alle persone e poi rimane deluso. Lui è uno che prima di aprirsi ci mette del tempo ma, quando lo fa, è molto generoso. Ho visto che ha legato con Matilde e che anche gli altri stanno capendo come è fatto. Non è uno falso che intesse trame, anzi, mi sembra l’unico che non si comporti da stratega. È una persona in pace con se stessa che non ha bisogno di infangare gli altri, e anch’io sono tranquilla perché so che il mio ragazzo mi ama, gli altri pensino quello che vogliono».

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 Aciclico.com - WordPress Theme by WPEnjoy