Flavia Vento truffata in rete: “Credevo fosse Tom Cruise”

La storia di un’amicizia che finisce in un crudele inganno. In questa edizione, Flavia Vento è a Mattino Cinque per raccontare in diretta la sua storia. Guardate dall’inizio alla fine la disavventura che ha voluto raccontare con l’intento di mettere in guardia le tante donne che hanno già vissuto un’esperienza simile con un uomo di nome Federico Panicucci.

Flavia Vento ha finalmente deciso di parlare. In una dichiarazione rilasciata oggi, la controversa showgirl parla della truffa in cui è caduta a maggio, quando i suoi dati personali sono stati usati con foto sue e della presentatrice Roberta Giarrusso per creare un profilo con una falsa identità di un account “Tom Cruise” su Facebook. Il falso account è stato cancellato e ha fallito nei suoi obiettivi: un invito alla villa di Vinci. Volevo credere di aver trovato l’uomo dei miei sogni, ma la realtà si fece presto sentire. Mi sono resa conto che lui non sapeva nulla di me, nemmeno che lavoro in un’organizzazione che salva le donne dalla violenza domestica.

I contatti sono proseguiti per cinque mesi, prima che la Vento aprisse gli occhi e scoprisse l’inganno: “Ho capito che non era lui, perché mi ha chiesto del denaro. Mi riempiva di complimenti, mi diceva che assomigliavo al sole e mi chiamava dea. Mi mandava canzoni d’amore stupende. C’erano tante cose che avevamo in comune”.

E continua:

“Sono troppo ingenua e sensibile. Non potevo pensare che una persona fingesse così bene, solo per soldi. È stata una manipolazione mentale e mi sono innamorata”.

Flavia Vento non ha denunciato il truffatore

Nonostante abbia scoperto l’inganno, che si è protratto per molti mesi, Flavia Vento ha deciso di non denunciarlo perché ha preferito perdonarlo: “Non l’ho denunciato… con me è stato dolce e mi ha dato molti consigli… perdono sempre…”.

Flavia è la showgirl che è stata creata con i sogni più sfuggenti. Sembra avere tutto: giovinezza, bellezza, talento. Ma tutto questo non significa nulla perché dopo la tempesta di applausi il mondo diventa crudele. E Flavia cade in una trappola incastrata da un uomo che fosse un amico, e che è interessato solo alla sua storia e alla sua fama. Una storia crudele e assurda che potrebbe capitare anche ad altre donne: Fate attenzione, non cedete e chiedete aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.