Luca Ward chi è: età, dove e quando è nato, vita privata, moglie, figli, fratello e sorella

Tra poche ore torna il consueto appuntamento con il programma Oggi è un altro giorno condotto dalla simpaticissima Serena Bortone. Come in ogni puntata la donna di casa farà molte interviste. Oggi ospite in studio ci sarà il grande attore e doppiatore Luca Ward. Scopriamo insieme qualcosa in più sulla sua vita privata e specialmente chi è sua moglie.

Luca Ward è probabilmente il doppiatore italiano per antonomasia, noto per aver prestato la sua voce a Samuel L. Jackson, Keanu Reeves, Russel Crowe e altri grandi del cinema, ma non tutti sanno che ha anche contribuito a importanti titoli di videogiochi. Andiamo quindi a trovare uova di Pasqua e collaborazioni: Inserire valuta. Pronti?

La sua carriera di doppiatore inizia nel 1984 alla Rai, ma è solo nel 2002, dopo il doppiaggio di innumerevoli titoli di successo, che passa a progetti di tutt’altro genere. Ward muove i primi passi nel mondo delle console con Tom Clancy’s Splinter Cell,il primo capitolo dell’omonima saga di videogiochi stealth in cui gioca il protagonista Sam Fisher. Il personaggio è un Veterano del Navy Seal Special Corps specializzato nell’affrontare situazioni e missioni estreme:queste abilità lo renderanno un elemento strategico per la CIA che gli affiderà di fatto qualsiasi tipo di missione segreta, da qui il titolo della saga.

Leggi anche  Luca Laurenti, il suo amico Paolo Bonolis gli ha salvato la vita

Nei prossimi anni Ward tornerà più volte nel ruolo. nei capitoli Pandora domani (2004), Chaos theory (2005) e, dopo la pausa di luca Oppido dal 2006 al 2010, per l’ultima avventura in Blacklist (2013). La sua carriera con il franchise di Tom Clancy però non si ferma e nel 2017 lo ritroviamo in Ghost Recon Wildlans sotto il nome di ElSueño, lo spietato leader del cartello della droga boliviano Santa Blanca.

Ad oggi, l’unico videogioco con cui Ward ha collaborato che non appartiene alla saga Ubisoft è Halo Reach (2010), episodio prequel della fortunata serie di videogiochi Microsoft in cui interpreta il soldato speciale. Giorgio-052. Attualmente, Luca Ward sta doppiando Cyberpunk 2077, il nuovo progetto del marchio. PROJECT CD RED e che vedrà Keanu Reeves sul pavimento di Johnny Silverhand, protagonista espresso da Ward.

Leggi anche  Questa è l'incredibile collezione di auto Sylvester Stallone che non ti aspettavi

Luca Ward lo conosciamo tutti per essere un noto doppiatore, famoso in tutto il mondo ed è stato anche protagonista di diversi programmi. Uno di questi è Tale e quale show, condotto da Carlo Conti. Ha dato voce ad alcuni personaggi del grande schermo. Riguardo la sua vita privata sappiamo che è sposato con Giada Desideri. Ma cosa conosciamo di lei e della sua vita privata?

Luca Ward, chi è la moglie

È padre della doppiatrice Guendalina Ward, avuta dalla doppiatrice Claudia Razzi, sua ex moglie, dalla quale si è separato dopo 25 anni di matrimonio. Abbiamo avuto modo di vedere Luca Ward è sposato con una donna di nome Giada Desideri la quale in realtà all’anagrafe si chiama Maria Giada Faggioli. Quest’ultima è nata esattamente il 15 gennaio 1973 a Roma.

Leggi anche  Italia’s got talent 2022, ecco chi sono i giudici

Luca Ward nasce a Roma esattamente il 31 luglio del 1960 attualmente ha 61 anni e nasce sotto il segno zodiacale del Leone Appunto e seguitissimo dal pubblico, la sua carriera di attore e doppiatore è lungimirante. Luca Ward ha dato la voce a tantissimi attori come: Russell Crowe nel film Il gladiatore, a Samuel L. Jackson in Pulp Fiction, e a tantissimi altri capolavori. Non n tutti sanno che Luca Ward è nato ad Ostia dal padre Aleardo Ward e dalla madre Maria Teresa Di Carlo, una grandissima attrice di cabaret nata a Carsoli, una piccola provincia dell’Aquila. L’uomo ha due fratelli più piccoli di lui, Andrea Ward e Monica Ward, anche loro eseguono la professione di doppiatori. Il padre vieni a mancare nel 1973 Vico esattamente il 3 dicembre per un aneurisma celebrale Dopo alcuni mesi di coma.

Nella famiglia c’è anche un fratellastro avuto da parte della madre, Metello Mori, e neanche a farlo apposta anche lui è un famoso doppiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *