Intrattenimento

Giuliano Ferrara perché non ha figli? Il vero motivo, dopo la paura

Giuliano Ferrara è un giornalista e politico italiano. È stato ricoverato in ospedale in seguito a una malattia. Scopriamo di più sulla sua vita privata! Il giornalista è stato ricoverato poche ore nel reparto di rianimazione cardiaca dell’ospedale Misericordia di Grosseto, dopo aver avuto un infarto mentre si trovava nella sua casa di Scansano, comune della Maremma..

Secondo le ultime voci sullo stato di salute del giornalista italiano Giuliano Ferrara, le sue condizioni sono gravi. Dopo un malore avvertito nella serata di giovedì 27 gennaio, è stato immediatamente trasportato in ospedale dove si trova ora ricoverato nel reparto di rianimazione.

Appena arrivato all’ospedale di Grosseto i medici lo hanno sottoposto ad angioplastica e l’operazione chirurgica è riuscita anche se rimane difficile per Ferrara che è ancora molto grave. La situazione è ancora sotto controllo e monitorata da professionisti.

Per quanto riguarda la sua carriera giornalistica, ha fondato il noto quotidiano nazionale Il Foglio nel 1996. Ha continuato ad esserne il direttore fino al 2015 quando Claudio Cerasa ha preso il suo posto. È stato anche un importante editorialista per il quotidiano Il Giornale, dove è stato membro del Parlamento europeo dal 1989 al 1995 durante il primo governo Berlusconi.

Per quanto riguarda la sua carriera politica, Ferrara è diventato ministro dei Rapporti con il Parlamento nel 1994, ma ha servito solo sotto il governo di Berlusconi per un anno prima di essere sostituito dal politico della Lega Nord Roberto Calderoli dopo che la Lega Nord ha ritirato il suo sostegno durante il primo governo italiano che è durato solo quattro mesi perché erano scontenti di non essere consultati sul processo decisionale e che non erano stati creati posti di lavoro nonostante la promessa di 1 milione di nuovi.

Ferrara è nato in una famiglia antifascista ed ebrea da parte di suo padre. Suo padre, Maurizio Ferrara, era un senatore comunista nonché direttore de L’Unità. Da notare che la madre invece aveva nel suo lignaggio Macella De Francesco – partigiano e segretario di Palmiro Togliatti.

Dopo aver trascorso un periodo a Mosca per seguire il padre che era corrispondente de L’Unità, tornò in Italia dove si diplomò al liceo classico[sic]. Inizia ad avvicinarsi alla politica da dietro i sentimenti sessantottini che emergono proprio quando ha circa 20 anni [tra cui] la partecipazione a famosi scontri a Valle Giulia durante il 1968.[sic]
Per quanto riguarda le informazioni sulla vita privata di Ferrara sappiamo che dal 1987 è sposato con la scrittrice Anselma Dell’Oliva[.] La cerimonia civile si è svolta al Capidoglio di Roma. La donna è americana ma naturalizzata italiana.

La coppia, che vive in Maremma, precisamente a Scansano, non ha mai avuto figli. Non riusciamo a trovare informazioni su di loro se non che lui si è recentemente trasferito con la moglie a gestire l’azienda agricola e da lì continuano a scrivere editoriali.